• WhatsApp; hackerati migliaia di profili con un SMS.

    WhatsApp; hackerati migliaia di profili grazie ad un SMS.

    Su WhatsApp gli attacchi alla propria privacy non conoscono sosta, sono ormai all'ordine del giorno, e in alcuni casi certe minacce possono davvero essere particolarmente pericolose.
    L'ultimo allarme arriva direttamente dalla Spagna. Secondo fonti locali sta circolando di smartphone in smartphone un SMS killer in grado di hackerare i profili WhatsApp di chi riceve.

    SMS killer su WhatsApp
    La storia è stata raccontata da un'esperienza vissuta da una signora di Santacara, nel municipio di Navarra. Questa persona afferma di aver ricevuto nei giorni scorsi un SMS da parte di suo cugino. Il testo invitava la signora a cliccare un link, per risolvere un problema relativo al cellulare del cugino stesso.




    La donna ignara del pericolo che stava correndo, clicca sul link e da quel momento WhatsApp smette di funzionare. Ma non è tutto. In modo del tutto involontario dal cellulare della signora partono SMS analoghi a quello del cugino verso altri numeri della rubrica.
    Curiosa dell'accaduto, la donna chiama il cugino per saperne di più, con quest'ultimo che afferma di non aver inviato nessun SMS.
    Denunciato il tutto alle autorità locali, si è scoperto che dietro questi fatti vi è la mano di un hacker particolarmente bravo nel rubare credenziali WhatsApp.

    Al momento la minaccia sembra essere circoscritta soltanto al territorio iberico, con migliaia di casi analoghi. La diffusione della chat spinge però a restare all'erta, indifferentemente da fattori territoriali.

    Il consiglio è di diffidare sempre (senza una conferma di chi lo ha inviato) di sms in cui si viene invitati a cliccare dei link. Il più delle volte queste comunicazioni non contengono nulla di buono.

    LEGGI ANCHE

    WhatsApp; e le "liste Broadcast"; come inviare uno o più messaggi in sol colpo a più contatti contemporaneamente e fuori dai gruppi.

    Nessun commento:

    Posta un commento

    Cerca nel blog