• OnePlus subisce un'importante attacco hacker con violazione della sicurezza sulle carte di credito. Avviso ai suoi clienti.

    OnePlus; si rivolge ai suoi clienti: “subito un attacco Hacker, controllate le vostre carte di credito!”
    OnePlus; si rivolge ai suoi clienti: “subito un attacco Hacker, controllate le vostre carte di credito!”

    La notizia è di un paio di giorni fa. Riguarda ancora una volta le transazioni online effettuate con la Carta di Credito; c'è stata una importante violazione della sicurezza sulle carte di credito online. Notizia confermata e diramata da alcune testate; 
    OnePlus conferma e spiega quello che è successo, almeno per adesso..
    Nella notte del 15 gennaio appena passato i tecnici che si occupano della sicurezza del sito OnePlus hanno indagato circa un attacco informatico avvenuto in “non meno di due ore”.
    Dopo attente analisi sui files intaccati, si è notato come fossero state violate tra i 70 e i 100 dati anagrafici di clienti che hanno fatto almeno un acquisto presso lo shop online del sito OnePlus.net.
    Una delle società partner della società Cinese, per quanto riguarda la sicurezza negli acquisti online, afferma che la crittografia protegge le transazioni ma ciò non toglie che possano essere “rubate” le informazioni di contorno, come appunto le anagrafiche!



    Subito dopo c'è stato un nuovo bollettino informativo diramato direttamente da OnePlus in cui ammette che c'è stata una falla nel sistema e che l'attacco è stato preparato studiando accuratamente il software che sta dietro alla gerarchia dei processi, che riguarda tutte le fasi di acquisto di un prodotto sull'e-shop in questione.
    La Società afferma anche,  che l'indagine continua e che stanno capendo le cause de problema, fermo restando che l'attacco non è riuscito a compromettere i dati degli utenti che hanno effettuato acquisti con PayPal.
    Infine, l'azienda afferma che i dati delle carte di credito non sono assolutamente in suo possesso, ma che queste sono scambiate “live” con il partner informatico tramite connessione criptata.
    Se proprio esiste un report che salva le credenziali (per un futuro acquisto più veloce) questo è criptato e la chiave per visualizzare i dati in chiaro non ce l'ha neppure OnePlus.

    Cosa importante, che termina il suo intervento, è di tenere sotto controllo tutta la movimentazione della carta di credito, se si sono effettuati acquisti sul sito OnePlus.net con questa modalità.
    Se vengono notati addebiti che non sono riconducibili al vostro operato, di avvisare immediatamente l'istituto bancario di riferimento.

    DA NON PERDERE

    I vostri dati sensibili su Android sono in pericolo per colpa di app sospette, Prova XPrivacyLua di XDA, consente di inviare alle app dati fake o di non fornirli.

    Nessun commento:

    Posta un commento

    Cerca nel blog