• Breaking News

    6 novembre 2017

    Update WhatsApp: ecco l'app fake sul Play Store che ha rubato 1 milione di vostri dati.

    WhatsApp: ecco l'app fake sul Play Store che ruba i vostri dati

    E' incredibile ma è successo veramente e, la colpa non è certo degli utenti (ben un milione di utenti su Android), che non rendendosi conto e ovviamente pensando che fosse una cosa impossibile, hanno scaricato dal Google Play un'app fake (completamente fasulla) di Whatsapp. 

    Google, in tutto questo ha gravi responsabilità e non può certo bastare dire che ha subito tolto l'applicazione incriminata dal suo market, andando poi a sospendere anche lo sviluppatore per violazioni delle politiche previste dal regolamento. Semplicemente questo genere di applicazioni non dovrebbero mai riuscire ad essere presenti sul Play Store e basta!

    LEGGI ANCHE: 

    WhatsApp; serie di trucchi e funzioni alcuni poco conosciuti, ma da sapere assolutamente.


    Il Whatsapp fake era "regolarmente" pubblicato nel Google Play con il nome “Update Whatsapp” e, come se non bastasse presentava anche il logo originale della famosa app di messaggistica. Lo sviluppatore era riuscito a far comparire (per poco tempo) anche la scritta “Whatsapp inc.”. Insomma sembrava in tutto e per tutto l'applicazione originale.

    Cosa è successo a chi l'ha scaricata?
    Gli utenti che hanno scaricato questa fake app, si sono letteralmente ritrovati invasi da pubblicità aggressiva sul proprio smartphone. Questi annunci invogliavano il download di altre applicazioni, probabilmente che rimandavano allo stesso sviluppatore. 
    L'unica cosa veramente preoccupante, è il fatto che lo sviluppatore potrebbe avere avuto accesso o persino rubato dati sensibili degli utenti che si sono registrati dopo averla scaricata.

    Un ricercatore di sicurezza della società Avast, ha dichiarato che questo tipo di spoofing è già stato fatto molte altre volte in passato. Per esempio girava del market qualche anno fa, un'applicazione fake di Facebook, che ha raggiunto ben 10 milioni di download.

    Google è sempre in lotta nel tentare di liberare il suo Market da queste false applicazioni. Un consiglio per tutti gli utenti è di tutelarsi sempre da soli, ogni volta che vi apprestate a scaricare applicazioni anche importanti come Facebook e Whatsapp, ecc, abbiate sempre un'occhio di riguardo di controllare che siano veramente gli originali, in modo da evitare questo genere di inconvenienti.

    DA NON PERDERE

    WhatsApp: nuovo ed efficace metodo per proteggere le CHAT e le conversazioni con una password o impronta digitale senza utilizzare app di terze parti.

    Nessun commento:

    Posta un commento

    Cerca nel blog