• Breaking News

    18 settembre 2017

    Libera la prima pagina del browser dai siti sempre presenti e inutili in tutte le tue ricerche su Internet.

    Elimina siti sempre presenti in tutte le nostre ricerche Internet, che spesso riempiono inutilmente tutti i campi a disposizione nella prima pagina del browser.
    Libera la prima pagina del browser dai siti sempre presenti e inutili in tutte le tue ricerche su Internet.
    Se è nostra intenzione bloccare dai risultati di ricerca determinati siti che compaiono continuamente durante le nostre ricerche, senza ricorrere  a soluzioni di difficile attuazione, il consiglio è di utilizzare un'estensione di Chrome che prende il nome di Personal Blocklist.

    L'estensione è scaricabile a questo indirizzo del Chrome Web Store; chrome.google.com/webstore/personal-blocklist, la quale permette di inserire in una lista speciale i siti che vogliamo non appaiano più tra i risultati delle nostre ricerche. 
    • Colleghiamoci al Chrome Web Store al link indicato sopra, selezioniamo il tasto azzurro posizionato in alto a destra con la dicitura +Gratis, apparirà una finestra che ci chiederà di confermare l'installazione dell'estensione nel browser premendo il tasto Aggiungi
    • Una volta premuto su Aggiungi la procedura automatica scaricherà e installerà l'estensione senza dover compiere nessun'altra azione. 
    • Da questo momento quando andremo ad eseguire una ricerca su Google , subito sotto il risultato restituito (per essere chiari, sotto il link del sito di colore verde) comparirà un link con la dicitura Blocca sito.it.
    • Una volta selezionato, il link scomparirà per sempre dai risultati delle future ricerche. 
    • Per ripristinare tale scelta, posizioniamo il mouse in alto a destra, di fianco alla barra degli indirizzi, e vedremo un'icona rossa con disegnata una mano. Selezioniamo l'icona, si aprirà una nuova finestra che mostrerà tutti i siti da noi bloccati. A questo punto, se premiamo Sblocca, andremo a ripristinare il link dei siti nei risultati di ricerca.

    Nessun commento:

    Posta un commento

    Cerca nel blog