• Breaking News

    8 agosto 2017

    Ecco come scaricare file torrent direttamente sul Cloud senza passare per il Computer e nemmeno per la nostra rete domestica.

    Rileggendo qua e là sotto l'ombrellone.

    Download Torrent direttamente su Cloud.

    download torrent su cloud storage bitport

    Questo si è un servizio innovativo, diverso dal solito; che permette di scaricare file torrent direttamente sul Cloud senza passare per il Computer e nemmeno per la nostra rete domestica.

    Bitport, è il nome del servizio web.
    La caratteristica interessante di Bitport è che dispone di un Cloud storage associato per cui, nonostante i client torrent più noti permettano il salvataggio diretto dei file su Cloud, non ci sarà bisogno di avere un computer acceso durante l'intero processo di download.

    LEGGI ANCHE

    Mediastar IPTV; app Android che permette di vedere tutto, ma veramente tutto sul vostro Android.

    Scaricare torrent su cloud con Bitport
    La prima cosa da fare è iscriversi a Bitport ( https://bitport.io/welcome ) tramite mail o Facebook, poi scegliere il piano Free (oppure il servizio Premium, sottoscrivendo un abbonamento), il servizio offre 2 GB di spazio di archiviazione cloud gratuiti, uno slot di download (da cui è possibile scaricare un solo torrent per volta ma di programmarne a piacere), con un limite di 100 MB per ora.

    - Completata la registrazione è possibile accedere alla pagina di gestione, in cui possiamo incollare il link del torrent caricare il file .torrent direttamente dal PC.
    - A questo punto basta cliccare su Add New Torrent.
    - Qiondi per iniziare il download vero e proprio cliccare su Start Download,
    - E' possibile ricevere una mail di avviso nel momento in cui il download è terminato mettendo il segno di spunta su Notify me when the torrent is downloaded.
    • Il primo file torrent verrà messo immediatamente in download. 
    • Download che verrà interrotto nel momento in cui viene superato il limite di banda per ora (account free è 100 MB). 
    • E' possibile gestire i file in download dalla scheda Transfers, raggiungibile tramite il menu in alto. Lì troverete sia i torrent in download che quelli in coda.
    • Ad ogni download aggiunto, Bitport vi notificherà quanto spazio a disposizione avete ancora.
    - Tutti i file scaricati sono disponibili nella pagina My Files (menu in alto).
    Da quella posizione è possibile organizzarli in cartelle.
    Riprodurli al volo (se contenuti multimediali), grazie al player integrato.

    Bitport prevede diversi piani di iscrizione:
    Free: nessun costo mensile con limite di 2 GB di spazio di archiviazione, 1 download per volta, nessun supporto https, e 100 MB per ora;
    Premium Small: 4€ al mese* con limite di 30 GB di spazio di archiviazione, 5 download simultanei, supporto a https e scansione da virus, nessun limite di banda;
    Premium Standard: 8€ al mese* con limite di 100 GB di spazio di archiviazione, 10 download simultanei, supporto a https e scansione da virus, nessun limite di banda;
    Premium big: 12€ al mese* con limite di 250 GB di spazio di archiviazione, 20 download simultanei, supporto a https e scansione da virus, nessun limite di banda.

    Tra le altre caratteristiche; la possibilità di utilizzare il player integrato e lo streaming diretto, oltre che su desktop, anche su mobile.
    In definitiva Bitport è un programma utile soprattutto a chi ha bisogno di scaricare file dalla rete torrent ma non ha possibilità di restare costantemente collegato alla rete ed attendere la fine del download o, ancora, a chi dispone di velocità limitata e/o tariffazione a consumo.

    DA NON PERDERE

    Aggiungi manualmente nuovi tracker a uTorrent, aumenti il numero di fonti per download migliori. Elenco migliori [3 Liste!!]

    Nessun commento:

    Posta un commento

    Cerca nel blog