• Breaking News

    4 agosto 2017

    ADSL sempre gratis? Con questa guida è realmente possibile!

    Rileggendo qua e là sotto l'ombrellone.

    ADSL gratis? Si! 
    Con questa guida è' possibile!



    Aggiornamento!!


    tecniche per avere l'ADSL domestica gratisNavigando in Internet si possono trovare diverse soluzioni, alcune completamente "illegali" per non pagare l'ADSL
    La procedura che vedremo descritta nelle prossime righe; è come condividere la connessione Wi-Fi ad Internet a distanza. Siamo a conoscenza che in Italia condividere una connessione ADSL, ad esempio, con il vicino di casa non si può fare  è da considerare una pratica illegale, basta andarsi a leggere le clausole contenute all'interno del contratto ADSL stesso, per rendersene conto. 

    Noi possiamo condividere e usare l'ADSL solo all'interno della propria abitazione. Inoltre, dobbiamo aggiungere che sempre in Italia esistono dei limiti molto restrittivi sulla potenza massima del segnale Wi-Fi applicabile ai modem/router, quindi si intuisce che diventa praticamente impossibile connettersi con chi abita vicino a noi. 


    Alcuni smanettoni hanno messo in pratica una tecnica di hack per riuscire a bypassare questi limiti di legge e, fisici (la distanza). Uno dei trucchi più utilizzati è quello di usare un router wireless che, grazie a firmware modificati, è possibile trasformare in un ripetitore di segnale per estendere la portata della propria rete senza fili. Poi si aggiunge a questo il fatto che comprando sul Web una scheda Wi-Fi dedicata con una potenza di segnale maggiore di quella consentita in Italia si possono collegare fra loro persone distanti anche diverse centinaia di metri..


    Ribadiamo un concetto: questa è una pratica illegale, quindi, la procedura che vedremo è, in ogni caso, a scopo puramente didattico atta conoscere l'esistenza di certe tecniche.
    • Il Router utilizzato per questo esperimento è Fonera, su cui installando il firmware DD-WRT, viene  praticamente trasformato in un ripetitore di segnale di enorme portata. 
    • La procedura consiste nel collegare la Fonera al computer con il cavo Ethernet, poi accedere all'interfaccia Web del Router digitando l'IP scelto durante l'installazione del firmware DD-WRT (quasi sempre è questo: 192.168.1.1). 
    • Quindi proseguire cosi; da Setup/Setup base selezionare Disabilita in STP. Impostare Indirizzo IP Locale su 192.168.1.100, poi, Subnet su 255.255.255.0, poi, Gateway su 192.168.1.1. Quindi proseguire ricollegandosi con il nuovo IP.
    • Il trucco prosegue con; in Stato/Wireless cliccare Ricerca Sito. Poi, collegarsi alla rete WLAN di casa e spostarsi nella scheda Wireless. Quindi in; Modalità Wireless scegliere Client Bridge e selezionare Italy, poi spostarsi in Wireless Security e impostare la chiave di sicurezza WPA/WPA2 impostata sul Router ADSL. Infine tornare in Wireless/Impostazioni di base e in Virtual Interface cliccare su Aggiungi.
    • Ultimo capitolo della procedura; in Nome Rete Wireless assegnare il nome alla nuova rete appena creata. Proseguire cliccando su Salva Impostazioni e Applica Modifiche. Quindi da Setup/Routing avanzato impostare RIP2 Router in Modalità operativa. Adesso cliccare Salva Impostazioni e Applica Modifiche. Proseguire, da Wireless/Wireless Security impostare la protezione per l'Interfaccia Virtuale. La guida è praticamente finita, collegare il router Fonera al Computer  e iniziare a condividere l'ADSL.
    Avviso di Copyright: 
    Web Life Online rispetta i diritti di copyright di terzi e richiede agli utenti del Sito/Servizio di essere conformi alle leggi del diritto d'autore. È assolutamente vietato l'uso del Sito Web Life Online per violare i diritti d'autore. 
    Questo articolo è da ritenere al solo scopo informativo e con la pubblicazione di esso Web Life Online non intende incentivare il lettore ad effettuare le operazioni che violano i diritti d'autore o altri diritti di proprietà di qualsiasi persona o entità..

    Web Life Online e l'intero Staff declina ogni responsabilità su eventuali usi di quanto scritto viene fatto, ricordando che l'uso di programmi, software, qualsiasi file, dati o contenuti che violano i diritti d'autore e quindi protetto da copyright senza acquistarne una regolare licenza è illegale!
    Da non Perdere

    Tutto quello che c'è da sapere su l' I2P: la Rete Internet invisibile e anonima da cui scaricare migliaia di file.

    Nessun commento:

    Posta un commento

    Cerca nel blog