• Breaking News

    7 giugno 2017

    Google Foto aggiornata con un particolare algoritmo; adesso archiviare le immagini sarà automatico e facilitato.

    Google Foto aggiornata con l'intelligenza artificiale, adesso archiviare le immagini sarà più facile.

    Google sta lavorando (da tempo) allo sviluppo della sua piattaforma “Foto”, per riuscire ad entrare prepotentemente in un settore sempre più in via di sviluppo. L'applicazione di default disponibile in modo automatico su tutti i dispositivi Android nel tempo è stata aggiornata con grande efficacia, introducendo funzioni sempre più importanti ed efficaci come ritocchi, fotomontaggi, filtri e strumenti per l'archiviazione.

    Proprio sull'archiviazione sarà centrato il prossimo upgrade di Google Foto. Attraverso l'introduzione di una particolare intelligenza artificiale, l'app sarà in grado di riconoscere automaticamente il contenuto delle immagini scattate o salvate sul dispositivo

    LEGGI ANCHE

    Aviary Photo Editor uno dei migliori programmi gratuiti per il fotoritocco professionale sul tuo Android.


    L'algoritmo, infatti, dividerà gli scatti attraverso diversi parametri (scenografia dell'immagine, qualità dei frame, data di creazione, ecc) e li organizzerà in “cartelle” e settori in modo da rendere l'organizzazione più semplice, veloce ed intuitiva.
    L'utente che utilizza Google Foto potrà scegliere se utilizzare o meno questa particolare tecnologia. In alternativa, ricordiamo che c'è sempre la divisione manuale. L'intelligenza artificiale comunque non avrà il potere di cancellare o nascondere fotografie. Questa sarà semplicemente in grado di dare suggerimento sulla futura organizzazione. La nuova versione di Google Foto è in roll out sui vari dispositivi proprio in queste ore. 

    Nessun commento:

    Posta un commento

    Cerca nel blog