• Breaking News

    WhatsApp e Telegram, è notizia ufficiale, terminato il supporto ai vecchi OS Android e iPhone; ecco quali sono!

    WhatsApp e Telegram, è notizia ufficiale non supportano più i vecchi Android ecco quali sono!

    WhatsApp e Telegram, terminato il supporto ai vecchi Sistemi Operativi Android e iPhone; ecco quali sono!

    E notizia di queste ore che Telegram e WhatsApp chiuderanno il loro supporto ai vecchi sistemi operativi Android, come già dichiarato qualche tempo fa, l'abbandono del supporto adesso è ufficiale per i vecchi smartphone con sistemi operativi mobili considerati ormai obsoleti. 

    Whatsapp: addio al supporto di vecchi sistemi operativi
    WhatsApp da oggi toglie il supporto a tutti gli iPhone che utilizzano come sistema operativo iOS 6 o ancora più datato; in questo caso, ad esempio, chi ancora possiede un iPhone 3GS del 2009 non potrà più messaggiare con quest'applicazione.  Stessa sorte tocca a tutti coloro che possiedono uno smartphone con sistema operativo Microsoft Windows Phone 7: terminato il suppoto su WhatsApp.

    Chi invece utilizza un telefono Blackberry con sistema operativo Blackberry OS e 10 ha tempo fino al 30 giugno 2017 per adeguarsi ai cambiamenti; lo stesso vale per i telefoni con sistema operativo Nokia S40 e Symbian.

    LEGGI ANCHE:

    Effettuare chiamate, Chat, video-conferenze, condivisione totale di ogni tipo di file con tutti i partecipanti a distanza e gratis.



    Gli smartphone Android non più supportati da Telegram e WhatsApp?
    WhatsApp e Telegram non supporteranno più le vecchie versioni del sistema operativo Android su smartphone che montano ancora come OS; Android 2.1 e Android 2.2.  Telegram inoltre non supporta più neanche la versione di Android 3.0.

    La decisione di abbandonare per sempre il supporto a questi sistemi operativi da parte di di WhatsApp e Telegram, dipende esclusivamente dal fatto che tali "vecchi" OS non sono più in grado di supportare le future novità e le nuove funzionalità che nel corso del tempo verranno introdotte nelle due applicazioni.
    A questo punto tutti coloro che vogliono continuare ad utilizzare queste chat hanno due scelte: la prima è dotarsi di uno smartphone più recente con un sistema operativo quindi più aggiornato o in alternativa come seconda scelta; utilizzare la versione WEB delle due applicazioni.

    Fonte: 
    Blog ufficiale di WhatsApp
    Blog ufficiale di Telegram 

    Nessun commento:

    Posta un commento

    Cerca nel blog