• Breaking News

    5 agosto 2016

    I2P: la Rete Internet invisibile e anonima da cui scaricare migliaia di file. Ecco tutto quello che c'è da sapere!

    Rileggendo qua e là sotto l'ombrellone.

    download file dalla rete anonina

    I2P: la Rete Internet invisibile e anonima da cui scaricare migliaia di file.
    I2P, originariamente chiamata Invisible Internet Project, è un software libero e Open Source per la realizzazione di una rete anonima. La rete offre un livello in cui le applicazioni possono scambiarsi dati, messaggi, navigare e quant'altro. Tutti i dati sono avvolti con diversi livelli di crittografia.
    Abbiamo già parlato di questo fantastico programma in tanti articoli, tra questi; con iMule: eMule diventa invisibile (disponibile il link fondo pagina), dove abbiamo visto come anche questo software di file sharing assicura il completo anonimato di navigazione.  Vale la pena ricordare che ogni aspetto di questo network è open source (e disponibile a costo zero): e per questo motivo è costantemente sviluppato con aggiornamenti che lo rendono più sicuro ed efficiente.

    Cosè I2P? (fonte; https://geti2p.net/it/)
    I2P è una rete di copertura anonima, una rete dentro la rete. Il suo scopo è di proteggere le comunicazioni dal controllo a tappeto e dal monitoraggio di terze parti come gli ISP.
    I2P è usato da molte persone che ci tengono alla propria privacy: attivisti, oppressi, giornalisti e gole profonde, e anche persone normali.
    Nessuna rete può essere "perfettamente anonima". L'intento continuo di I2P è di rendere gli attacchi sempre più difficili da lanciare. Il suo anonimato si rafforzerà all'aumentare delle dimensioni e degli studi accademici che verranno continuamente condotti.
    I2P è disponibile per desktop, sistemi integrati (come il Raspberry Pi) e i telefonini Android. Dacci una mano con il passaparola!
    • Per entrare in I2P basta installare un pacchetto sul proprio Computer, poiché è basato su Java, è necessario aver installato prima Java 7 o 8 appena possibile
    • L'accesso al pannello di controllo, I2p Router Console, avviene tramite browser Web, digitando 127.0.0.1:7657 nella barra degli indirizzi (o usando l'apposito eseguibile).
    • Ad ogni connessione alla rete I2P è necessario attendere circa 4 minuti, affinché vengano stabilite le relazioni con altri nodi e si possa iniziare ad usare la rete.
    • Per tutelare i suoi utenti, la rete I2P supporta riconfigurazioni dinamiche agli attacchi tesi a compromettere l'integrità e la sicurezza. Inoltre, i nodi della rete (detti anche "router") comunicano tra loro in maniera criptata tramite un certo numero di tunnel , ossia un certo numero di canali monodirezionali per inviare e ricevere dati. I client della rete (ossia i software utilizzati dagli utenti, tra cui iMule) sfruttano l'allocazione temporanea dei tunnel per scambiare messaggi in maniera del tutto trasparente agli utilizzatori. 
    • Tutti i contenuti che viaggiano nella rete sono protetti da diversi strati di crittografia; in pratica, mittente e destinatario dei pacchetti non sono noti l'uno all'altro, nè a terze parti.
    • Per saperne di più: https://geti2p.net/it
    Scarica I2P 0.9.26

    In I2P girano regolarmente forum, blog, siti interni di tipo "dominio.i2p" (chiamati eepsites), applicazioni di chat (IRC), e-mail, client P2P (Torrent ed eMule) e traker BitTorrent. Inoltre dall'interno della rete è possibile raggiungere il World Wide Web in maniera anonima. Naturalmente è possibile accedere alla Grande Rete in maniera "ibrida" per navigare sul World Wide Web senza protezione I2P e contemporaneamente utilizzare I2P per eMule, BitTorrent o altro. Il concetto è sempre lo stesso: più persone usano la rete I2P, migliori saranno le prestazioni.

    Guida completa al file sharing, in perfetto anonimato con la mod di iMule e usando il Network della Rete I2P.

    Leggi gli Articoli collegati della Guida Completa

    Nessun commento:

    Posta un commento

    Cerca nel blog