• Breaking News

    29 aprile 2016

    TeamViewer importante aggiornamento; introdotto il supporto Waze-On-Lan per un controllo remoto totale su Android.

    TeamViewer importante novità, Waze-On-Lan; il supporto per un controllo remoto perfetto su Android.

    Teamviewer ci ha ormai abituato, tutte le volte che rilascia un aggiornamento, ad importanti novità, come in questo caso; perfezionata l'applicazione di controllo remoto per Android con il supporto Wake-On-Lan, per le schede SD e la possibilità di controllo remoto a pieno schermo.

    Leggi anche:  Proteggi la tua privacy. Visualizza chi sta tracciando la tua navigazione sul Web. Risulta sempre invisibile anche quando guardi un film in streaming!

    Con il rilascio di questa versione sviluppata appositamente per Android con una serie di nuove funzioni tra cui il supporto per Wake-On-Lan. La proposta TeamViewer asseconda quindi  il trend emergente per cui il l'utente non è più legato solo al desktop, ma può trovare su ogni device la propria scrivania di lavoro, rimanendo concentrato sull'esperienza di lavoro, nell'ambiente che più gli è familiare.

    TeamViewer per Android con supporto Wake-On-Lan
    La versione dell'app per Android aggiornata ora include,

    • Wake-on-LAN; offre la possibilità di avviare il computer collegato in remoto prima di stabilire la connessione,
    • Supporto per la visualizzazione a schermo intero, senza la vista della barra di sistema e di navigazione, in questo modo si libera spazio quando sono aperte le applicazioni da utilizzare, 
    • Supporto per il puntatore mouse accelerato, 
    • Possibilità di sfruttare la schede SD per estendere la condivisione dei file e una migliore facilità di accesso anche senza l'utilizzo di password ma con l'autenticazione al device.

    Le nuove caratteristiche, come spiega Andreas Haizmann, Product Manager Mobile di TeamViewer, rientrano nell'idea di fornire a tutti i clienti, senza vincoli di OS o di piattaforma il maggior numero di funzionalità al fine di migliorare i risultati di business. Con la versione 11 avevamo già apprezzato i miglioramenti relativi al supporto per diversi dispositivi. Per esempio su una serie di dispositivi Android è possibile fornire assistenza in modo completo. L'utente che fornisce aiuto o che deve manutenere il dispositivo a distanza può prendere il controllo da remoto del dispositivo, dopo aver già inserito le proprie credenziali, ma senza doverne ripetere l'inserimento.

    Da non Perdere: 

    Screen off Pro; permette di mettere in stand-by il display del vostro Android senza premere il tasto fisico.

    Nessun commento:

    Posta un commento

    Cerca nel blog