• Breaking News

    11 febbraio 2016

    L'app Facebook consuma la batteria di Android e iPhone fino al 20 percento in più.

    L'applicazione Facebook consuma molto la batteria di Android e iPhone fino al 20 percento in più.

    Ormai è accertato; l'app, il client ufficiale Facebook, presente su tutte le più importanti piattaforme mobili, che quotidianamente ci consente di accedere all'omonimo social network in maniera semplice e intuitiva, sarebbe responsabile di un grosso problema; influisce in modo negativo sull'autonomia delle batterie dei dispositivi mobili su cui viene installata.

    Leggi anche:  Raccolta trucchi e consigli Facebook; recuperare password, fb su desktop off-line e più sicurezza e privacy sul diario.

    Già in passato problemi del genere erano stati fatti notare, con la conseguente risposta di Facebook intenzionata a trovare una soluzione al problema. Soluzione che, almeno secondo gli ultimi dati diffusi dal The Guardian, non sarebbe stata trovata, portando l'app in questione a consumare notevolmente la batteria di iPhone e smartphone Android. Secondo quanto rivelato dal The Guardian, infatti, disinstallare Facebook dal proprio dispositivo mobile, potrebbe consentire ai possessori di iPhone di risparmiare almeno il 15% di carica, e agli utenti Android addirittura il 20%.

    Tra le cause di questo inconveniente troviamo l'aggiornamento continuo dei dati in background che continuerebbe a verificarsi anche a funzione disattivata, riducendo di molto l'autonomia della batteria. Una soluzione potrebbe essere disinstallare l'app e utilizzare Facebook tramite browser web, scelta che tuttavia impedisce di beneficiare di alcune funzioni utili come le notifiche e la funzione di condivisione rapida delle foto.
    Fonte: The Guardian

    Nessun commento:

    Posta un commento

    Cerca nel blog