• Breaking News

    29 febbraio 2016

    Installa sul tuo Android un comodo menù avanzato di spegnimento per ogni ROM. Scopri come!

    menu spegnimento avanzato ROM Android
    Ecco come puoi dotare il tuo Android di un c menù avanzato di spegnimento per ogni ROM; Simple Reboot

    Quanto sarebbe meglio avere installato e sempre a disposizione una scorciatoia per riavviare il proprio dispositivo, senza doverlo spegnere e accendere nuovamente?
    Oppure; avere la comoda possibilità di raggiungere rapidamente la modalità recovery o il bootloader, specialmente per tutti quelli che amano divertirsi con il modding e si trovate a compiere queste azioni molto spesso.
    Purtroppo, non tutte le ROM integrano questa possibilità nativamente, ma se avete i permessi di root abilitati, basterà installare Simple Reboot per avere tutte queste scorciatoie sempre a portata di mano.

    Leggi anche:  Guarda quanto è facile resettare uno smartphone Android, soprattutto se è un Sansung e quindi riutilizzarlo per venderlo.

    Come utilizzare Simple Reboot
    Utilizzare Simple Reboot è estremamente semplice: non dobbiamo fare altro che concedere all'app i diritti di root la prima volta che la utilizziamo per veder comparire il menu di spegnimento avanzato, e selezionare la voce che si desidera utilizzare. Se poi capita di utilizzare molto spesso queste funzioni, ovviamente, è sempre possibile creare una scorciatoia per l’app sulla nostra home, così da avere sempre queste opzioni “a portata di tap”

    Simple Reboot offre diverse opzioni:
    * Spegnimento
    * Riavvio
    * Riavvio soft
    * Riavvio in modalità recovery
    * Riavvio in modalità bootloader
    * Riavvio in modalità provvisoria
    Simple Reboot è disponibile gratuitamente sul Play Store.
    App Android
    Nome:  [root] Simple Reboot
    Sviluppatore:  Francisco Fanco
    Prezzo:  Gratis
    Clicca per Scaricare
    Da non Perdere:

    Prova Lucky Patcher versione 6.0.6; il miglior tool per scaricare tutte le app del Google Play completamente gratis!

    Nessun commento:

    Posta un commento

    Cerca nel blog