• Breaking News

    18 febbraio 2016

    Google (finalmente) sta per dire basta! alla frammentazione del suo sistema operativo Android.

    Google è finita l'era della frammentazione del sistema operativo Android?

    Se c'è un vero problema attribuibile al sistema operativo Android è la presenza di tante (troppe!) versioni del sistema operativo stesso, in giro, installate ad oggi. In parole povere, si tratta di quella che viene definita la "frammentazione Android", praticamente quasi assente nella concorrenza rappresentata sia da iOS che da Windows 10 Mobile (basti pensare che iOS 9 è presente nell’87% degli iPhone mentre Android Marshmallow solo nel’1,2%).

    Leggi anche:  Scarica le app dal Google Play anche quando non sono compatibili con il tuo smartphone o non presenti per ragione di Paese.

    Questa problematica sta però per essere eliminata una volta per tutte stando a quanto dichiarato da Richard Windsor, analista di Edison Investment Research.
    Google riuscirà finalmente a riprendere il controllo di Android spostando l’intero sistema operativo nel suo layer di servizi noto come GMS (Google Mobile Services). In questo modo potrà mettere fine alla frammentazione e riprendere il controllo della distribuzione degli aggiornamenti. Il risultato sarà un sistema molto più simile a iOS e Windows 10, con poche possibilità di personalizzazione da parte dei produttori.

    Sperando che tutto questo succeda veramente, significherebbe che il rilascio degli aggiornamenti ufficiali su ogni smartphone (anche di marche produttrici diverse) avente a bordo l'OS di Google avverrebbe in modo contemporaneo e globale, un po’ come avviene adesso con gli smartphone ed i tablet della serie Nexus.
    Non resta che aspettare fiduciosi....

    Da non Perdere:

    Download al massimo! Ecco quali sono i migliori motori di ricerca per download torrent di Gennaio 2016.


    Nessun commento:

    Posta un commento

    Cerca nel blog