• Breaking News

    9 gennaio 2016

    Fai pulizia nel tuo Google Play; elimina le app inutili dal tuo profilo Google. Blocca con password gli acquisti in-App su Android

    Android Tips and TricksFai pulizia nel tuo Google Play, ecco come eliminare le app inutili dal tuo profilo Google.

    Scarichiamo continuamente applicazioni, anche per il semplice piacere di provarle, vedere come funzionano o convinti dal nome, dalle loro potenzialità  o da una buona promozione pubblicitaria.
    Poi ci rendiamo conto che non ci serve o più semplicemente non fa per noi.

    Leggi anche:  Vuoi sapere quali sono le migliori applicazioni (APK) e Repository sullo Store Aptoide?. Elenco aggiornato a Gen.2015.

    Di fatto tutte le applicazioni (e con il passare del tempo diventano centinaia), che noi abbiamo scaricato rimangono in una sorta di lista nel nostro profilo Google fino dalla prima volta che ci siete loggati.
    Il problema (semmai lo fosse) è tutto lì... gestire tutte quelle applicazioni molte inutili. Forse è meglio ripulire la lista e tenersi solo le app che realmente ci servono, adottando un trucco per eliminare queste applicazioni
    dalla lista.
    • Aprire il Google Play Store con l'account di cui vogliamo eliminare le app dalla lista delle Mie App;
    • Adesso andiamo nelle Impostazioni attraverso l'icona in alto a destra e clicchiamo su Le mie app.
    • Troveremo adesso una schermata con due tab: la prima in cui sono inserite tutte le applicazioni correntemente installate sullo smartphone/tablet Android, la seconda con la lista di tutte le applicazioni che abbiamo installato nel corso della vita del nostro account Google.
    • Facciamo uno swipe per andare nel tab Tutte e procediamo all'individuazione della app che vogliamo eliminare da questa lista. 
    • Fatto questo, basta cliccare sulla X per procedere. 
    • Sfortunatamente non esiste un tasto per eliminarle tutte in una volta, per cui dobbiamo ripetere la procedura tutte le volte per quante applicazioni desideriamo cancellare.

    Blocca con password gli acquisti in-App su Android. 
    trucchi AndroidSono tantissime le applicazioni che consentono di effettuare degli acquisti In-App per acquistare iscrizioni e contenuti aggiuntivi (come livelli aggiuntivi di gioco o punti di esperienza con le mappe, ecc).  Per non incorrere in spese indesiderate vediamo come bloccare gli acquisti integrati su Android grazie all'utilizzo di una password. 
    Questa soluzione, facile da mettere in pratica, consente di monitorare le spese eseguite dal tuo account Google Play.

    È possibile controllare gli acquisti effettuati su Google Play utilizzando una password che verrà richiesta per ogni nuovo acquisto. Adottando questa strategia è possibile prestare il nostro smartphone anche ai più piccoli senza doversi preoccupare che possano spendere soldi acquistando, ad esempio, vite o poteri vari per il loro gioco Inoltre, questo trucco inoltre potrà anche impedire gli utilizzi non autorizzati del nostro account Google Play nel caso in cui dovessimo perdere o subire il furto dello smartphone. 
    Vediamo come procedere:

    • Apriamo l'applicazione Google Play Store direttamente sul nostro smartphone cliccando la sua icona 
    • All'interno del Play Store accediamo alle opzioni premendo il pulsante (le tre linee) in alto a sinistra dello schermo. 
    • Quindi clicchiamo su Impostazioni (Settings) 
    • Nella sezione Comandi utente, scegliamo Richiedi password per gli acquisti. (Require password for purchases) 
    • Selezioniamo Per tutti gli acquisti.(For all purchases through Google Play on this device) 
    • A questo punto se attiviamo l'opzione per la prima volta, dovremo inserire la password del nostro account Google. Cliccare su OK per terminare l'operazione. 
    • Gli acquisti effettuati dal nostro smartphone Android sono ora protetti da una password che sarà richiesta per qualsiasi acquisto.
    Adesso eventuali acquisti non autorizzati sul tuo Android non saranno più possibili.
    Da non Perdere:  

    Android; i migliori Moduli Xposed Module Repository da installare sul proprio smartphone

    Nessun commento:

    Posta un commento

    Cerca nel blog