• Breaking News

    15 gennaio 2016

    Codici promozionali degli sviluppatori di app e giochi finalmente nel Google Play; permette agli utenti di ottenere particolari benefici.

    Codici promozionali finalmente introdotti nel Google Play nelle app e giochi a favore degli utenti.

    Google finalmente ha permesso agli sviluppatori di giochi ed app per Android di introdurre i codici promozionali, consentendo in questo modo agli utenti di ottenere particolari benefici.
    In questo modo sarà possibile fornire agli utenti dei codici promozionali attraverso eventi, concorsi o semplicemente a scopo promozionale in occasione del lancio di nuovi titoli. Ci sono ovviamente alcune condizioni da rispettare, prima fra tutti l'impossibilità di utilizzare i codici promozionali per sbloccare sottoscrizioni a pagamento.

    Leggi anche:  iTV SKY 2: app per guardare la TV sul tuo Android come non l'hai mai vista; Sky, Mediaset Premium, RAI e tanti altri Canali completamente gratis

    Si tratta di una funzione che da anni veniva chiesta a gran voce dai developers Android e dagli utenti che utilizzano i servizi Play. Finalmente oggi tutto è diventato ufficiale con tanto di pagina di spiegazioni dedicata e informazioni complete.

    Passo1. Prepara la tua app per l'utilizzo dei codici promozionali 
    • Acquisti in-app. Se vuoi offrire codici promozionali per gli acquisti in-app, devi integrare nell'app le promozioni in-app. Tieni presente che non è possibile utilizzare i codici promozionali per gli abbonamenti o per i prodotti in-appnon attivi.
    • App a pagamento. Per offrire codici promozionali per le app a pagamento, puoi saltare questo passaggio e iniziare dal passaggio 2.
    Passo 2. Controlla le limitazioni e la disponibilità dei codici promozionali 
    Quanti codici promozionali posso creare?
    Per ogni app puoi creare fino a 500 codici promozionali a trimestre, che possono comprendere qualsiasi combinazione di codici promozionali per app a pagamento e prodotti in-app.
    Di seguito sono riportate alcune combinazioni per raggiungere il limite di codici promozionali per un'app:
    • 500 codici promozionali per app a pagamento;
    • 500 codici promozionali per un unico prodotto in-app;
    • 250 codici promozionali per app a pagamento + 250 codici promozionali per un unico prodotto in-app;
    • 100 codici promozionali per cinque prodotti in-app.
    Nota. Dopo avere creato una promozione, non puoi cambiare il relativo numero di codici promozionali.
    Che cosa succede ai miei codici promozionali alla fine di un trimestre? 
    • Nuovi codici. Puoi creare 500 nuovi codici promozionali ogni trimestre. Se il primo giorno di un nuovo trimestre non puoi creare nuovi codici, attendi 24 e riprova.
    • Codici inutilizzati. Se non utilizzi tutti i 500 codici promozionali in un trimestre, non vi avrai più accesso. I codici inutilizzati non rimarranno disponibili per il trimestre successivo.
    • Codici elaborati. Gli utenti possono utilizzare i codici promozionali nel Play Store fino alla data di fine della promozione da te specificata nella Console per gli sviluppatori. Le promozioni possono durare massimo un anno.
    Passo 3. Configura una promozione nella Console per gli sviluppatori 
    • Accedi alla Console per gli sviluppatori di Google Play
    • Seleziona l'app.
    • Seleziona Promozioni > Aggiungi nuova promozione.
    • Leggi e accetta i Termini e condizioni d'uso.
    • Segui le istruzioni sullo schermo per assegnare un nome alla promozione, impostare le date di inizio e fine, selezionare il tipo di promozione e inserire il numero di codici promozionali da creare.
    • Per attivare la promozione per il periodo compreso tra le date di inizio e di fine specificate, imposta lo stato On.
    • Seleziona Crea.
    • Attendi diversi secondi e seleziona Scarica codici.
    I codici verranno scaricati in un file CSV. Per condividere i codici con gli utenti, puoi stamparli o inviare tramite email o tramite una notifica all'interno dell'app un link diretto che consenta agli utenti di utilizzarli.
    Maggiori informazioni per gli sviluppatori su questa pagina.
    fonte

    Da non Perdere: 

    IPTV Kodi; ecco la raccolta completa delle migliori liste di canali in streaming [aggiornata Gennaio 2016]

    Nessun commento:

    Posta un commento

    Cerca nel blog