• Breaking News

    3 dicembre 2015

    Difendere la tua privacy! Impedisci a chiunque di tracciare il Wi-Fi del tuo Android.

    anti-tracciamento wi-fi smartphone androidImpedisci a chiunque di tracciare il  Wi-Fi del tuo smartphone Android.

    Applicazione aggiornata.

    Difendere la propria privacy dovrebbe essere una regola fissa, [Root] Pry-Fi fa proprio questo; evita di essere tracciati durante le nostre connessioni Internet. 
    [Root] Pry-Fi; come il nome lascia intuire, è un programma che cerca di rendere privato il collegamento a reti wi-fi, a patto di permessi di root attivi sul telefono Android

    Leggi anche: Automatizza le funzioni del tuo Android con µTask, impressionante il numero di opzioni.

    I nostri smartphone durante la connessione trasmettono continuamente informazioni sul posizionamento, movimento e abitudini che abbiamo inviandoli a reti di vario tipo. 
    Questi dati potrebbero essere utilizzati da terze persone, magari con intenzioni poco serie, da aziende commerciali, governi e altri soggetti (questi sono i toni usati, anche se un po esagerati, da Chanfire), per scopi di monitoraggio.

    [Root] Pry-Fi è l'applicazione che impedirà al nostro dispositivo di comunicare le reti che conosce all’esterno, permettendo comunque la scansione wireless in background e l’aggancio automatico alle reti Wi-Fi aperte o che già sono presenti in memoria. 
    Anche se non si è connessi a una rete Wi-Fi, l’indirizzo MAC sarà costantemente pseudo-randomizzato in modo che un eventuale tracker non registrerà mai due volte lo stesso MAC assicurando un livello di privacy elevato.

    La randomizzazione avverrà anche su reti note e inoltre [Root] Pry-Fi usa la modalità "War", che mostrerà il nostro smartphone come tanti device diversi in modo da sviare il tracker facendogli memorizzare dati errati.
    Nome: [root] Pry-Fi
    Sviluppatore: Chainfire
    Prezzo: Gratis
    Clicca per Scaricare
    Da non Perdere:

    Registra tutte le chiamate in entrata e uscita sul tuo Android e tanto altro, ecco come!

    Nessun commento:

    Posta un commento

    Cerca nel blog