• Breaking News

    28 settembre 2015

    Vuoi sapere cosa combinano i tuoi amici? Ecco come puoi spiare i tuoi contatti di WhatsApp.

    app per spiare i contatti su WhatsApp su Android
    Vuoi sapere cosa combinano i tuoi amici? Ecco come spiare i propri contatti di WhatsApp.

    Super Aggiornato!
    Spiare i propri contatti. amici o familiari su WhatsApp è una tentazione fortissima. Per qualcuno è certamente in cima alla lista dei propri desideri. Bene! Adesso lo possiamo fare, gratuitamente, utilizzando una nuova applicazione come WhatsDog.

    Leggi anche:  Ecco come impedire il tracciamento Wi-Fi del tuo smartphone Android da parte di sconosciuti.

    Per diventare uno "spione professionista"  non c'è bisogno di diventare degli 007, nemmeno di disporre di attrezzature professionali.  Basta il semplice utilizzo di un app come WhatsDog (disponibile al momento solo per Android), dalla quale è possibile visualizzare l’attività dei nostri parenti/amici giorno per giorno, vedere i tempi che lui o lei sono stati collegati o scollegati, vedere il tempo d’utilizzo di WhatsApp e perfino attivare delle notifiche per alcuni contatti in modo da sapere quando lui/lei hanno usato oppure hanno letto i messaggi di WhatsApp.
    L’applicazione può essere utilizzata anche se siamo stati bloccati da un utente.

    Descrizione Ufficiale

    - WhatsDog, la cui icona è un cagnolino, ti avvisa immediatamente nel momento in cui il contatto che hai scelto di monitorare si connette su WhatsApp!
    - Se hai qualche problema durante il download o l'installazione di WhatsDog, puoi metterti in contatto con il team di sviluppatori  scrivendo a whatsdog@secondlemon.com spiegando cosa sta succedendo e inviando screenshots del tuo schermo, in modo che il team possa aiutarti al meglio e capire quale sia il problema.
    App Android
    Nome:  WhatsDog
    Sviluppatore:  Second Lemon
    Prezzo:  Gratis
    Clicca per Scaricare
    Da non Perdere:
    WhatsApp Web adesso supporta anche Firefox e Opera sul Computer, ecco come funziona.

    Nessun commento:

    Posta un commento

    Cerca nel blog