• Breaking News

    16 giugno 2015

    Google Maps; usa la versione modificata da utilizzare off-line per azzerare completamente i costi di connessione. Da provare assolutamente!

    versione modificata del grande navigatore Google per utilizzare le mappe off-line
    Google Maps; usa la versione modificata del grande navigatore Google per utilizzare le mappe off-line. Risparmi un sacco di soldi in connessione dati [Guida].

    Aggiornamento Guida (post aggiornato)


    Anche Il potente e super-usato navigatore di Google usa la connessione dati del telefono per calcolare il percorso da seguire e scaricare le mappe con le relative indicazioni stradaliSe ci troviamo all'estero, però, i costi del servizio (roaming) diventano importanti e sicuramente molto alti. Quindi se desiderate risparmiare qualche euro, in connessioni dati, provate a utilizzare questa guida.
    Esiste, però, una versione modificata che consente di utilizzare le mappe anche off-line. Vediamo come eseguire il procedimento.
    • Colleghiamoci a questo indirizzo  Internetforum.xda-developers.com  e scarichiamo la versione [APPMOD][07.11.10] Brut Google Maps 4.6.0.4686-brut17 di Google Maps
    • Terminato il download installiamo il programma sullo smartphone con l'applicazione Astro File Manager scaricabile direttamente dal Google Play.
    • Adesso installiamo sul Computer il programma Mobile Atlas Creator 1.8, il link per scaricare il tool è disponibile a questo indirizzo: (MOBAC) Latest stable version: 1.9.16 (il link download è posizionato a circa metà pagina) 
    • Al termine dell'installazione, dobbiamo selezionare l'area d'interesse della mappa del nostro viaggio. 
    • Quindi, in Map Source selezioniamo Google Maps, in Zoom Levels specifichiamo il grado di precisione (ad esempio 16), quindi assegniamo un nome in Name, infine, facciamo click su Add selection e in Atlas settings scegliamo AndNav atlas format.
    • Adesso premiamo su Create Atlas e attendiamo che il programma scarichi le mappe sul PC, archiviandole nella cartella atlases presente in quella in cui è stata scompattata l'applicazione.
    • Eseguito il passaggio precedente è possibile copiare le mappe nella memory card dello smartphone, all'interno della directory brut.googlemaps\tiles\map-it_IT-andnav.
    • Al termine di (tutta) questa operazione, avviare Maps [brut], premere su Menu, scegliere Altro e spuntare la voce Read map from cache
    • Da Menu selezionare Indicazioni e in Punto di arrivo, immettere l'indirizzo che desideriamo raggiungere.
    • In questa fase abbiamo bisogno di una connessione dati (Wi-Fi o 3G). Tappare quindi su Vai per elaborare il percorso e scaricare i dati di navigazione. 
    • Tappiamo adesso, su Naviga e selezionare Navigatore. Da questo momento possiamo disattivare la connessione dati del telefono perché Maps indicherà il percorso da seguire servendosi delle mappe caricate sulla SD.

    Nessun commento:

    Posta un commento

    Cerca nel blog