• Breaking News

    18 marzo 2015

    Scattare dei bellissimi Selfie non è mai stato così facile su Anroid con Snapi

    scattare selfie con movimento mano
    Farsi dei Selfie non è mai stato così facile con Snapi.

    La moda dei selfie è sempre più diffusa e sembra non conoscere ostacoli: gli utenti di tutte le piattaforme continuano ad immortalare il proprio volto da soli o in compagnia e di conseguenza sul Play Store aumenta il numero delle applicazioni completamente dedicate per facilitare l'operazione di autoscatto.

    Leggi anche:  Applica un bellissimo Mosaico Animato delle tue foto come sfondo dello smartphone Android.

    Tra le tante presenti anche Snapi merita la sua citazione; permette infatti di immortalare selfie con la massima semplicità. Per scattare una foto, di solito, allunghiamo la mano e con il dito, in maniera molto goffa e scomoda, cerchiamo di premete il tasto per effettuare lo scatto!
    Con Snapi, invece, possiamo fare delle bellissime fotografie senza toccare minimamente lo smartphone. Per fare un selfie, infatti, non dobbiamo fare altro che alzare il palmo e mostrare la mano aperta, successivamente chiudere il pugno e infine aprire di nuovo la mano: in questo modo partirà un breve conto alla rovescia per scattare una fotografia.

    L'app risulta utile per eseguire con massima comodità anche le foto in gruppo oltre i selfie. Dalle impostazioni di Snapi è possibile impostare un countdown (da 0 a 10 secondi), impostare il numero di tap per far partire direttamente il conto alla rovescia, senza usare il metodo del gesto, e molto altro.
    L'applicazione è gratuita e potrà essere scaricata dal Play Store e potrebbe essere particolarmente utile a chi ama scattarsi da solo delle fotografie!
    App Android
    Nome:  Snapi
    Sviluppatore:  Eyesight
    Prezzo:  Gratis
    Clicca per Scaricare
    Da non Perdere: 

    PicsArt – Studio fotografico: il fotoritocco e l'editing fotografico da veri professionisti completamente gratis sul tuo Android.

    Nessun commento:

    Posta un commento

    Cerca nel blog