• Breaking News

    31 gennaio 2015

    Windows 8, due grandi trucchi: creare immagine di ripristino con tutti i programmi e creare disco per reimpostare password

    Ecco come creare un disco per reimpostare la password utente di Windows dimenticate.

    Quante sono le password che dobbiamo tenere in mente? Una decina, forse anche di più. Vuoi vedere che ci dimentichiamo proprio quella più importante! Quella di accesso al nostro Computer?

    Se non ci fidiamo della nostra memoria e pensiamo seriamente di dimenticarci la password di accesso a Windows, forse è il caso di prendere delle precauzioni.

    Leggi anche: Search Connector tool di Windows 7 per effettuare ricerche direttamente da Esplora Risorse.

    Possiamo ad esempio creare un disco di sicurezza che ci consenta di reimpostare la password di accesso nel caso in cui non riusciamo proprio a ricordarla.

    1. Per compiere questa operazione, accedere al Pannello di controllo del nostro Windows, andare poi in Account utente e cliccare sulla voce Crea un disco di reimpostazione password, posizionato nella barra dei menù a sinistra. 
    2. Nella successiva finestra del wizard che si apre, cliccare su Avanti e selezionare il supporto di memoria, tra quelli resi disponibili all'interno del menù a tendina, per esempio quello relativo ad una chiavetta USB
    3. Adesso premere ancora su Avanti per proseguire. Successivamente nel campo presente inserire la password dell'account di accesso a Windows e cliccare di nuovo su Avanti. Infine, per terminare la procedura, premere su Fine. A questo punto, il disco per reimpostare la password è pronto e possiamo riporlo in un posto sicuro, l'importante però è ricordarsi... dove!

    Crea un'Immagine di ripristino con tutti i programmi installati per Windows 8.

    Può capitare di dover ripristinare Windows 8 utilizzando la funzione Reinizializza perché il computer è diventato molto lento ma di ritrovarsi tutti i programmi che avevamo installato cancellati, come possiamo fare per evitare tutto questo?


    Normalmente Windows utilizza un'immagine contenuta su un DVD o un disco rigido per ripristinare il sistema ad una precedente configurazione funzionante. 
    Esiste tuttavia una funzione nascosta che permette di creare un'immagine che comprende il sistema operativo e anche i programmi installati sul Computer dall'utente. Occorre innanzitutto creare l'immagine.
    1. Premiamo quindi i tasti Win+X e clicchiamo su Prompt dei comandi (amministratore), poi su Si per confermare. Nella nuova finestra digitiamo md c:\refresh. Confermiamo con Invio, quindi digitiamo recimg /createimage c:\refresh confermando ancora con Invio
    2. Aspettiamo che appaia il messaggio L'immagine di ripristino è stata creata con successo e chiudiamo la finestra. 
    3. L'immagine di ripristino è pronta e possiamo usarla in tutti quei casi in cui Windows smette di funzionare. Per farlo, premiamo Win+L, clicchiamo su Modifica impostazioni PC/Generale, poi su Reinizializza il PC conservando i tuoi file e su Avanti per proseguire. Windows ripristinerà le impostazioni del PC senza però modificare le applicazioni e tutti i programmi installati.  
    4. Se vogliamo includere nell'immagine creata nuovi programmi installati durante l'uso del sistema operativo possiamo ripetere la procedura vista all'inizio senza però digitare il comando md c:\refresh. La vecchia immagine verrà sovrascritta dalla nuova. 
    5. Se invece vogliamo fare piazza pulita di tutto e ritornare a Windows come fosse appena installato, possiamo ripristinare l'immagine originale del sistema operativo. Per farlo dal prompt dei comandi digitiamo recimg /deregister senza aggiungere il parametro Refresh.

    Nessun commento:

    Posta un commento

    Cerca nel blog