• Breaking News

    24 dicembre 2014

    [Top 2014] Blocco attivazione iPhone, come rimuovere il dispositivo dall’account del precedente proprietario.


    I Dodici Articoli più letti su Web Life Online quest'anno; mese per mese. 
    Giugno 2014.


    Con iOS 7 l'applicazione Trova il mio iPhone include una nuova funzione chiamata Blocco attivazione, progettata per impedire che altre persone possano usare l'iPhone (ma anche; iPad o iPod touch) quando il dispositivo viene smarrito. 

    Questa funzione, molto utile per il motivo sopra citato, diventa un problema quando decidiamo di vendere il terminale, in quanto  potrebbe impedire al potenziale acquirente del dispositivo iOS usato di inizializzare il terminale stesso. 

    Ecco come attivare iPhone senza ID Apple.

    Stiamo parlando di iPhone e iPad, dispositivi di valore, che contengono dati sensibili degli utenti, la sicurezza non è mai troppa. Per questo motivo Apple ha introdotto numerose funzioni per rendere più sicuri i dispositivi iOS e meno accessibili ad eventuali malintenzionati. Con iOS 7 e la funzione Trova il mio iPhone è possibile attivare la funzione Blocco attivazione, progettata per impedire che altri possano usare iPhone, iPad o iPod touch smarriti. Questa funzione entra in gioco non appena l'utente abilita Trova il mio iPhone su iOS 7.

    Grazie al Blocco attivazione vengono richiesti ID Apple e password prima che sia possibile disattivare Trova il mio iPhone sul dispositivo e inizializzare di nuovo il dispositivo. 
    Se queste funzioni hanno l'indubbio merito di tutelare l'effettivo proprietario di un dispositivo iOS possono, in alcuni casi, causare problemi tra un venditore e un acquirente, infatti, nel caso in cui si acquisti un iPhone, in cui il precedente venditore ha dimenticato di disattivare la funzione Trova il mio iPhone prima di ripristinarlo e cederlo, l'acquirente si ritroverebbe con un dispositivo totalmente inutilizzabile, perché impossibilitato ad avviarlo senza il precedente ID Apple del venditore originario. Ecco i consigli su come attivare iPhone senza ID Apple.

    Nella situazione sopra descritta, meno insolita di quanto si possa credere, in una vendita relativa di un dispositivo usato l'acquirente potrebbe venirsi a trovare con un terminale già inizializzato, ma ancora collegato all'account del precedente proprietario, così che non gli sarà possibile ultimare la procedura di configurazione e attivazione iniziale senza immettere l'ID Apple e la password del precedente proprietario. 

    Nessun problema nel caso in cui il venditore sia presente al momento della vendita; in questo caso sarà sufficiente che il venditore esegua l'accesso con i propri dati e scollegare la funzione blocco attivazione prima di inizializzare nuovamente il dispositivo. 
    Situazione completamente diversa, e più problematica, nel caso in cui il dispositivo iOS sia stato spedito a distanza. E' molto improbabile che il proprietario originario si fidi a comunicare il proprio ID Apple e la propria password all'acquirente per permettergli di sbloccare il dispositivo. 
    In quest'ultimo caso, fortunatamente, è possibile contattare il venditore, che a distanza e senza comunicare i propri dati personali potrà sbloccare il nostro dispositivo e permettere all'acquirente di inizializzare il nuovo terminale iOS.

    Il venditore, che ha associato ID Apple al dispositivo appena venduto dovrà accedere all'account iCloud recandosi da qualsiasi PC o Mac all'indirizzo www.icloud.com/find. Successivamente dovrà cliccare su Tutti i dispositivi per aprire l'elenco dei dispositivi collegati al proprio account, quindi dovrà selezionare il dispositivo da rimuovere. 
    Accanto al nome del dispositivo dovrebbe venire visualizzato un puntino grigio o la parola Non in linea. fare clic su Rimuovi da Trova il mio iPhone per rimuovere il dispositivo dall'account. 
    Una volta rimosso il dispositivo dall'account del precedente proprietario venditore, l'acquirente dovrà riavviare il dispositivo. 
    A riavvio completato sarà possibile inizializzare iPhone o iPad che sia normalmente, tramite la classica procedura di configurazione.

    Fonte: Mariano B.

    Nessun commento:

    Posta un commento

    Cerca nel blog