• Breaking News

    4 novembre 2014

    Dr. Fone il miglior programma di recupero dati da iPhone/iPad e smartphone Android

    programma recuper dati
    Recupera  SMS, contatti, foto e video cancellati per errore o accidentalmente dallo smartphone.

    Capita anche alle persone più attente di cancellare in modo del tutto accidentale, o di perdere informazioni e dati (anche importanti) come; SMS, contatti e foto dal proprio cellulare o tablet. 

    In questo articolo vedremo come porvi rimedio utilizzando un programma in grado di recuperare dati dalla memoria del nostro dispositivo.
    Anche se va detto che la miglior soluzione rimane quella di un backup preventivo e abbastanza frequente nel tempo proprio per non incorrere in questo tipo di guaio. 

    Leggi anche:  Cancella tutto e in modo sicuro ogni traccia di navigazione Internet.

    Ci sono tante applicazioni sui vari Store che consentono di creare dei backup, ma per chi ha già cancellato per errore dati importanti, quale soluzione alternativa può utilizzare? 
     Esistono diversi software del tipo "data recovery" che consentono di recuperare, oltre ai file cancellati dalla memoria del computer, anche quelli cancellati dalla memoria o dalla scheda di memoria di un dispositivo mobile.

    Nello specifico di questo post vedremo come un software particolare e potentissimo; oltre a file multimediali (foto, video), è anche in grado di analizzare la memoria di uno smartphone Android alla ricerca di contatti e SMS cancellati e ancora recuperabili. Il software è Dr.Fone utilizzabile sia per Android che per iOS, disponibile in versione per Windows e supporta Windows 8, 7, XP e vista.

    Vediamo qui di seguito i passi da seguire per effettuare il recupero di messaggi SMS, contatti, foto e video.

    1. Scaricare e installare Dr.Fone per Android. Sul sito http://www.drfone.it è disponibile una versione demo gratuita che permette di valutare il funzionamento del programma e di vedere in anteprima quali e quanti file sono recuperabili. In questo modo avremo modo di procedere all'acquisto della licenza del software solo dopo aver avuto la certezza di poter recuperare i dati che desideriamo. Prima di provare l'app comunque è consigliabile dare un'occhiata ai dispositivi e alle versioni Android supportate dal programma: http://drfone.it/android-supportati.html.

    2. Una volta scaricato il programma avviare Dr.Fone e collegare il dispositivo al PC tramite cavo USB in dotazione.
    Nota: visita questo indirizzo per consultare la guida dettagliata con degli screenshot molto esaustivi: drfone.it/guida-drfone-android

    3. Fatto questo non resta che avviare la scansione. Se il collegamento dello smartphone Android è stato eseguito correttamente e Dr.Fone lo rileva senza problemi, apparirà un pulsante Scan. Premere il pulsante per avviare la scansione della memoria, alla ricerca dei file cancellati. Durante la scansione verrà visualizzata una finestra con una barra verde che indica lo stato di avanzamento e il tempo rimanente alla fine del processo.

    4. Effettuata la scansione i dati recuperabili verranno suddivisi in 4 cartelle: Messaggi (SMS), Contatti, Gallery (Foto) e Video. A questo punto dobbiamo selezionare i dati che intendiamo recuperare e poi cliccare sul pulsante Recover per procedere al loro salvataggio sul computer.

    NB: La versione demo di Dr Fone per Android consente di visualizzare in anteprima i files recuperabili. Pero’ non permette di salvarli. Per far ciò è indispensabile acquistare la licenza del programma. 

    Il Programma Dr.Fone non non è un'app gratuita; ha un costo di 32 euro, che in ogni caso è una spesa sostenibile e del tutto legittimata in caso di necessità se i dati che desideriamo recuperare sono di notevole importanza per noi.

    Nessun commento:

    Posta un commento

    Cerca nel blog