• Breaking News

    8 agosto 2014

    Ecco come trasformare le tue foto delle tue vacanze in veri capolavori con iPhone

    Scatta, edita e trasforma le foto delle tue vacanze in capolavori con YoCam un'app di categoria superiore.



    YoCam ottima applicazione iOS, che grazie al potente software di cui dispone, consente di utilizzare tantissimi filtri e tipi di lenti per personalizzare le foto sul nostro iPhone. Si presenta come un'app per l'editing fotografico, con molte funzioni e configurazioni disponibili, in grado di trasformare le foto in veri capolavori.
    YoCam è compatibile con tutti i dispositivi Apple; iPhone, iPad, iPod touch. 

    YoCam si fa preferire a programmi simili per la caratteristica unica dei filtri disponibili nell'app, una volta lanciata troviamo due opzioni disponibili, scattare immediatamente una fotografia, oppure editare una gia presente su iPhone utilizzando il software di editing

    • Nella prima sezione quella di editing dell'immagine, l'ottima interfaccia utente ci guida passo passo nelle operazioni di fotoritocco in modo semplice, posizionando il menù di lavoro nella parte bassa della sezione, mentre il pulsante di confronto consente di seguire in tempo reale i cambiamenti effettuati rispetto all'immagine originale, permettendoci in qualsiasi momento di eliminare le modifiche apportate.
    • La seconda sezione contiene le funzioni per modificare; luminosità, contrasto, brillantezza, rgb, ecc.  
    • La terza sezione, è quella che fa la differenza; il menu è completamente dedicato ai filtri, e qui YoCam mostra tutto il potenziale di cui dispone mettendoci a disposizione 30 filtri, di cui alcuni non sono presenti in nessun'altra applicazione di categoria.
    La funzione migliorabile è quella delle icone degli effetti che non danno le reali indicazioni su quale sarà il risultato finale, ma è necessario prima applicare la modifica e poi verificare se sono effettivamente soddisfacenti. 
    Nome: YoCam
    Sviluppatore: Yuki Mo
    Prezzo: 0,99 €
    Clicca per Scaricare

    Nessun commento:

    Posta un commento

    Cerca nel blog