• Breaking News

    20 giugno 2014

    Android e Windows Phone smartphone; da oggi potranno essere "terminati" da remoto con un comando.

    Android e Windows Phone smartphone; da oggi potranno essere "terminati" da remoto con un comando.


    New York Attorney General ha siglato accordi con Google e Microsoft per aggiungere una funzione di “kill switch” sui dispositivi Android e Windows Phone.
    Il progetto fa parte dell'iniziativa “Secure our Smartphones” (Rendiamo sicuri i nostri smartphone), che sottolinea l'importanza di una funzionalità di kill switch per le piattaforme di telefonia mobile al fine di mantenere i dati dell'utente al sicuro in caso di smarrimento o furto.
    Il kill switch, essenzialmente, è un interruttore per “uccidere” il telefono utilizzabile da remoto.
    La questione kill switch è stata a lungo discussa, ma ultimamente ha visto crescere l'approvazione da parte delle istituzioni e del pubblico.
    Apple ha già una funzione di kill switch installata sul suo iPhone, e il New York Attorney General ha citato proprio l'azienda californiana nel suo rapporto, spiegando che c'è stata una diminuzione del 19% dei furti di iPhone da quando la funzionalità è stata implementata.
    Fonte 1 | Fonte 2

    Nessun commento:

    Posta un commento

    Cerca nel blog