• Breaking News

    26 aprile 2014

    Salva i Preferiti navigazione Internet su USB oppure via Cloud per averli sempre a disposizione ovunque e con qualsiasi dispositivo.

    Come salvare i Preferiti della nostra navigazione Internet su una chiavetta USB oppure via Cloud per averli sempre a disposizione ovunque siamo e con qualsiasi dispositivo.

    Se desideriamo salvare sulla chiavetta USB i nostri preferiti di Internet per sfruttarli poi su altri Browser basta compiere questi pochi passaggi.

    Il menu Preferiti che compare nel browser e che normalmente utilizziamo fa riferimento ad una cartella specifica del sistema operativo contenente dei piccoli file, che sono semplicemente i collegamenti ai siti preferiti. 
    • Questa cartella è raggiungibile generalmente da questo percorso; C:\Utenti\nome_utente\Preferiti, in cui la lettera C è l'unita su cui è memorizzato il sistema operativo.
    • Basterà copiare il contenuto di questa cartella con un semplice Ctrl+C e poi utilizzare il comando Ctrl+V per trasferire in modo immediato i preferiti che desideriamo avere sulla pendrive.
    In alternativa, possiamo utilizzare il servizio online GimmeBar (gimmebar.com). 
    Una volta registrati gratuitamente a questo sito possiamo salvare tutte le nostre pagine Web preferite che desideriamo e averle sempre a portata di mano via cloud su qualsiasi computer dotato di connessione a Internet.
    L'uso è abbastanza semplice e offre anche servizi di backup aggiuntivi, come ad esempio quello per gli account Instagram e Twitter, oltre  ad integrarsi perfettamente anche con Dropbox 
    Seguire questa procedura
    1. Se usiamo Firefox cliccare Firefox/Segnalibri/Mostra tutti i segnalibri e poi dal menu Importa e Salva selezionare Esporta segnalibri in HTML.
    2. Con Chrome, invece, dal menu Personalizza e controlla Google Chrome cliccare Preferiti/Gestione Preferiti, scegliendo poi l'opzione Organizza/Esporta i preferiti in file HTML

    Nessun commento:

    Posta un commento

    Cerca nel blog