• Breaking News

    6 febbraio 2014

    Windows 8 come ripristinare i programmi nascosti ed in particolare gli Strumenti di Sistema e come attivare il God Mode

    Windows 8 come ripristinare i programmi nascosti ed in particolare gli Strumenti si Sistema.


    Gli utenti che sono passati a Windows 8 e proprio non riescono, malgrado il loro impegno, a sentirsi a proprio agio con i nuovi strumenti messi a disposizione dal sistema operativo, perché non riescono più a trovare le loro funzioni preferite. 
    Ebbene possiamo risolvere tutto semplicemente ricorrendo a questo soluzione.
    • Possiamo avere accesso ai programmi citati sopra tramite la funzione Cerca, attivabile premendo i pulsanti Win+WFacciamo attenzione perché alcuni, di questi programmi, rispetto al passato possono avere nomi un po diversi.
    • Possiamo far apparire come Tile tutti gli strumenti di sistema usando la combinazione di tasti Win+I, cliccare quindi sui vari riquadri presenti e poi sull'interruttore che troviamo sotto la scritta Mostra strumenti di amministrazione.
    oppure possiamo ricorrere a questo trucco: 

    Ripristinare le "vecchie" impostazioni preferite di Windows 7 anche su Windows 8 per gestire con più serenità il proprio sistema operativo..

    Per avere di nuovo disponibili tutte le impostazioni del sistema (come in Windows 7) occorre utilizzare il cosiddetto "God mode", che più volte abbiamo trattato in questo sito con diversi articoli.

    1. Innanzitutto occorre creare una Nuova Cartella sul Desktop del proprio computerchiamandola (occhio alla stringa) GodMode.{ED7BA470-8E54-465E-825C-99712043E01C}  (per digitare le parentesi graffe, premiamo la combinazione di tasti Ctrl+Alt+7 per quella aperta e Ctrl+Alt+0 per quella chiusa).
    2. Adesso premendo il tasto Invio la cartella in automatico cambierà icona e verrà chiama solo GodMode. Se vogliamo, possiamo modificare il nome anche in seguito.
    3. A questo punto basta fare un doppio clic sul nuovo collegamento per aprire unelenco contenente tutte le funzioni disponibili di Windows 8, disposte per area di intervento e in ordine alfabetico, dove risulterà facile ritrovare tutte le impostazioni a noi gradite. Nella lista, ogni impostazione può essere attivata o disattivata con un solo clic.
    4. Volendo semplificare ancora di più; tutte le funzioni preferite dall'utente possono anche essere trascinate in una nuova cartella, creando così una sorta di "impostazioni preferite", subito a portata di mano. 
    5. Se necessario, è possibile inserire le cartelle create anche come tile della schermata Start di Windows 8. Per farlo basta clic con il tasto destro del mouse sulle cartelle e scegliere l'opzione Aggiungi a Start, quindi andare nella schermata Start per vedere all'opera le nuove mattonelle appena create.

    Nessun commento:

    Posta un commento

    Cerca nel blog