• Breaking News

    23 febbraio 2014

    ADSL lenta? Cambiamo Operatore: ecco le Regole!

    ADSL lenta? Cambiamo Operatore: ecco le Regole!


    test velocità ADSL
    La nostra ADSL va decisamente male? Allora eseguiamo il test Ne.Me.Sys (vedi come eseguirlo sotto) per verificarlo.
    Se i risultati confermano il disservizio (rispetto a quello che ci spetterebbe in base al contratto stipulato), possiamo reclamare con una raccomandata A/R allegando il file PDF generato da Ne.Me.Sys.
    Passati 30 giorni dal reclamo, possiamo ripetere il test. Se la situazione non è migliorata, abbiamo diritto a cambiare operatore gratis, risparmiando i costi di disdetta.
    Se vogliamo poi migliorare la qualità, scegliamo un operatore che copra interamente la nostra zona con la sua linea diretta o di unbunding, meglio se a 20 Megabit (possiamo fare una ricerca con il nostro numero telefonico sul suo sito per capire che tipo di offerta e di copertura è disponibile).
    Se vogliamo cambiare operatore non inviamo la disdetta della linea attuale; faremmo salire i costi e i tempi di passaggio. Mandiamo invece la richiesta d attivazione al nuovo operatore, che sbrigherà le pratiche di cambio linea senza che si verifichino periodi di blackout.
    Il consiglio è di richiedere il nuovo servizio online dal sito dell'operatore, dove ci verrà richiesto il codice di migrazione della linea (lo troviamo nell'ultima bolletta).

    Come effettuare il test dell'ADSL con Ne.Me.Sys.
    Con questo tipo di test possiamo ottenere le risposte sul nostro operatore ADSL e verificare con assoluta certezza se effettivamente la nostra linea non è veloce. Il test Ne.Me.Sys è offerto dall'AGCOM.
    Vediamo come usarlo.
    • Avviamo il nostro browser preferito e colleghiamoci a questo indirizzo: https://www.misurainternet.it/nemesys.php  clicchiamo sul link form e compiliamolo in ogni suo campo.
    • Riceveremo un'e-mail con i nostri dati utente da inserire su Area Privata per scaricare il software Ne.Me.Sys. Qui troveremo il Codice Licenza da digitare durante il setup del programma.
    • Clicchiamo con il tasto destro del mouse sul file del test e scegliamo Esegui come Amministratore
    • A questo punto sarà eseguita una misurazione della durata di 10 - 15 minuti per ogni ora per 24 ore.
    • Ricordiamo di non usare Internet ne di sovraccaricare la CPU, altrimenti il test si fermerà e ripartirà solo dopo 30-60 secondi.
    • Una volta terminato il test, il tool genera un PDF che ci dice esattamente se la nostra linea ADSL rispetta le promesse contrattuali offerte dall'operatore. Nel caso tali non lo fossero, mandiamogli senza timore il PDF per raccomandata A/R chiedendogli di rimediare al problema. 
    • Se non lo risolve, possiamo disdire gratis la linea.

    Nessun commento:

    Posta un commento

    Cerca nel blog