• Breaking News

    30 ottobre 2013

    Modificare correttamente le impostazioni e i parametri NSR del Router ADSL per ottimizzare e avere download da record [Guida]

    Modificare in modo corretto le impostazioni del Router ADSL  per ottimizzare il download dal P2P.
     
    Si tratta di una semplice procedura, che sfruttando delle piccole modifiche hardware, è in grado di ottimizzare "alla grande" le prestazioni della nostra connessione ADSL

    L'utente che intende usare tale procedura non deve far altro che agire sull'NSR della linea per ottenere più che discreti risultati in termini di velocità di download e upload

    Va comunque precisato che la possibilità di variare tali parametri è necessariamente collegata alla qualità della linea stessa e che a sua volta dipende dalla distanza (della linea) dalla centrale telefonica. 
    Detto questo, si può tranquillamente aggiungere che le ottimizzazioni non finiscono certo qui, con il nuovo firmware, infatti, verrà abilitato il servizio QoS che permetterà di migliorare notevolmente le prestazioni del Wi-Fi e ottimizzare il traffico dati all'interno della LAN utilizzando profili predefiniti e, se vogliamo anche dedicati, come ad esempio per il P2P e lo streaming oppure di crearne di nuovi.
    • Quindi la procedura da seguire e questa: accedere al pannello di configurazione avanzata cliccando sul browser l'indirizzo 192.168.1.1/admin.html
    • Cosi facendo si raggiunge direttamente il menu QoS. Subito dopo selezionare la voce Automatic presente nel menu a tendina WAN Devices Bandwitch. 
    • Adesso scegliere tra i profili disponibili quello che meglio soddisfa le proprie esigenze. Nel caso si voglia assegnare la priorità massima al proprio Computer, andare su Priority by Host e subito dopo inserire l'IP che corrisponde al Computer scelto. Fatto questo salvare le modifiche apportate cliccando OK
    • A questo punto andiamo sulla voce Traffic Shapping e poi con un clic su Add, selezionare dal menu a tendina Device la voce LAN Wireless 802.11g Access Point e confermare con OK per consentire la procedura di massima priorità al traffico Wi-Fi.
    • Come ultima cosa; è importante provvedere ad assegnare la band minima garantita al traffico in entrata e uscita effettuato sulla propria rete wireless. In particolare si andrà ad assegnare ai campi Tx Bandwidth e Rx Bandwidth il valore massimo raggiungibile e cioé; 97656 Kbit/s e la procedura termina confermando con OK.

    Nessun commento:

    Posta un commento

    Cerca nel blog