Ecco i consigli (ufficiali) di Google per migliorare la sicurezza del proprio smartphone Android.

Suggerimenti di Google per migliorare la sicurezza del proprio smartphone Android

Con l'enorme quantità di dati personali che quotidianamente vengono caricati in in rete (e quindi a disposizione di tutti), la sicurezza informatica gioca un ruolo ormai fondamentale, imprescindibile, nella vita di noi utenti, se poi consideriamo che lo smartphone è sempre più utilizzato per memorizzare al suo interno i nostri dati più sensibili immaginatevi pure il resto.

Leggi anche:  1Password app per la gestione delle proprie password, aggiornato e introdotto sblocco app e della tastiera tramite scanner delle impronte digitali.

Secondo Google per alzare ulteriormente il livello di sicurezza, l'utente gioca un ruolo fondamentale: grazie a piccoli accorgimenti, sempre secondo Big G, si può evitare di incorrere in situazioni sconvenienti. Ecco elencati 4 (piccoli) suggerimenti che possono aiutare sul piano della sicurezza Android:

1) Utilizzare sempre il Google Play Store
Il Google Play Store (da poco aggiornato alla versione 6.2), store ufficiale di Google e delle app Android;l'utente deve sapere che prima di essere pubblicata al suo interno, ogni applicazione, viene analizzata e revisionata più volte in modo da escludere al 100% ogni tipo di rischio o danno per l'utente che la installa sul proprio smartphone. Le applicazioni che si dimostrano "pericolose" vengono immediatamente bloccate ed eliminate grazie ad Android Security Team.

2) Impostare un codice di sblocco e attivare la Gestione Dispositivi Android
Impostare un codice per sbloccare lo smartphone può aiutare a difendere i propri dati personali caricati sul telefono da occhi indiscreti. Se lo smartphone venisse in qualche modo rubato, se abbiamo attivato la Gestione Dispositivi Android, è ancora possibile rintracciare lo smartphone o cancellarne la memoria così da difendere i nostri dati più sensibili.

3) Assicurarsi che il dispositivo sia crittografato
La crittografia è importante perché protegge i dati memorizzati, mantenendoli in forma non leggibile; quindi se il dispositivo viene perso o rubato le informazioni comunque rimangono protette. Sui dispositivi Nexus più recenti, come il Nexus 5X e Nexus 6P, la crittografia è attivata di default.

4) Gestire le autorizzazioni app
Le applicazioni, appena installate, non sono in grado di accedere alle informazioni personali come foto o la posizione del telefono a meno che non venga concesso loro il permesso. Inizialmente Android accettava automaticamente tutte le richieste di applicazioni ma, già dalla versione 6.0 Marshmallow, è possibile gestire i permessi di ogni singola app. Grazie alla gestione dei permessi, tramite le impostazioni app, possiamo impedire, ad esempio, ad una determinata app, la possibilità di visualizzare le nostre foto personali.
fonte

Da non Perdere:

iTV SKY 2: app per guardare la TV sul tuo Android come non l'hai mai vista; Sky, Mediaset Premium, RAI e tanti altri Canali completamente gratis

Non riesci ad avere una connessione stabile con il Wi-Fi di casa con il tuo smartphone o tablet? Ecco cosa puoi fare.

come impostare nuovo canale radio wi-fi
Hai problemi di connessione Wi-Fi in casa? Non riesci a connetterti correttamente con il tuo smartphone e tablet?

Se con un Router Alice Gate VoIP Plus Wi-Fi  non riusciamo a navigare in modo soddisfacente sul Web con i dispositivi mobile di cui siamo possesso collegati tramite Wi-Fi (l'iPad ad esempio potrebbe segnalarci che la connessione non è disponibile), possiamo risolvere il problema eseguendo delle semplici verifiche.

Leggi anche: Rete domestica e Wi-Fi; testare il nostro livello di sicurezza e soluzioni a problemi comuni ADSL

Le reti wireless possono essere disturbate dai dispositivi elettronici che usano la stessa banda (2.4 GHz) del router (come telefoni cordless, telefonini, forni a microonde, ecc). Per risolvere il problema possiamo provare a cambiare il canale Wi-Fi del router.
  • Per farlo sul modem Alice andiamo nel pannello di controllo digitando nella barra degli indirizzi del browser l'indirizzo 192.168.1.1.
  • Inseriamo login e password di accesso se richiesti.
  • Una volta fatto il login spostiamoci nella sezione Wi-Fi e premiamo Configura Rete Wi-Fi.
  • Impostiamo il nuovo in Canale Radio e premiamo Salva.
Se i problemi permangono, proviamo a disabilitare uno per volta i dispositivi di casa che posoono creare problemi, per identificare il responsabile del disturbo e prendere i dovuti provvedimenti.
Altra soluzione consiste nel ricorrere ad un router wireless di tipo dual band che, oltre alla normale banda di trasmissione a 2,4 GHz usa anche quella a 5 GHz.

Da non Perdere:  ADSL gratis? questa è la guida giusta per non spendere un centesimo.

L'app Facebook consuma la batteria di Android e iPhone fino al 20 percento in più.

L'applicazione Facebook consuma molto la batteria di Android e iPhone fino al 20 percento in più.

Ormai è accertato; l'app, il client ufficiale Facebook, presente su tutte le più importanti piattaforme mobili, che quotidianamente ci consente di accedere all'omonimo social network in maniera semplice e intuitiva, sarebbe responsabile di un grosso problema; influisce in modo negativo sull'autonomia delle batterie dei dispositivi mobili su cui viene installata.

Leggi anche:  Raccolta trucchi e consigli Facebook; recuperare password, fb su desktop off-line e più sicurezza e privacy sul diario.

Già in passato problemi del genere erano stati fatti notare, con la conseguente risposta di Facebook intenzionata a trovare una soluzione al problema. Soluzione che, almeno secondo gli ultimi dati diffusi dal The Guardian, non sarebbe stata trovata, portando l'app in questione a consumare notevolmente la batteria di iPhone e smartphone Android. Secondo quanto rivelato dal The Guardian, infatti, disinstallare Facebook dal proprio dispositivo mobile, potrebbe consentire ai possessori di iPhone di risparmiare almeno il 15% di carica, e agli utenti Android addirittura il 20%.

Tra le cause di questo inconveniente troviamo l'aggiornamento continuo dei dati in background che continuerebbe a verificarsi anche a funzione disattivata, riducendo di molto l'autonomia della batteria. Una soluzione potrebbe essere disinstallare l'app e utilizzare Facebook tramite browser web, scelta che tuttavia impedisce di beneficiare di alcune funzioni utili come le notifiche e la funzione di condivisione rapida delle foto.
Fonte: The Guardian

Scarica musica facile e di ottima qualità gratis sul tuo Android. Prova Download Free Music!

Come scaricare musica gratis sul tuo Android. Prova Download Free Music!

Alla ricerca di come scaricare musica facilmente? Ecco un'altro programmino veramente semplice e che svolge benissimo il suo lavoro, da usare per scaricare musica sul proprio smartphone Android, basta semplicemente,

Leggi anche:  Ecco la guida giusta per avere Spotify Premium completamente Gratis su smartphone Android [Guida]

Ecco come fare:
  • Nel riquadro di ricerca, digitare il titolo della canzone che state cercando o digitare il nome dell’artista
  • Subito dopo, selezionare il brano o artista tra quelli visualizzati nella lista dei risultati ottenuti.
  • L’applicazione, inoltre, permette di ascoltare il brano in streaming, di scaricarlo oppure di condividerlo. 
  • Prima di scaricare il brano, il consiglio è quello di ascoltare preventivamente la canzone selezionata, in modo tale da verificare che sia effettivamente la versione che interessa, la qualità e soprattutto che non sia un fake. 
  • Procedete quindi con il download con pochi click.
Il servizio è completamente gratuito, purtroppo è pieno di pubblicità, quindi occorre dotarsi della necessaria pazienza. L’applicazione naturalmente non è disponibile sul Play Store, ma è possibile scaricare l’apk dal link nel badge subito sotto.
Da non Perdere:

Scarica musica gratis, facile facile su Android, iPhone e Windows Phone con l'app Telegram e VK Music Bot.

Migliora la leggibilità e l'aspetto delle pagine Web e ripulisci il browser Chrome da pericolose estensioni e barre indesiderate

Ripulire definitivamente il browser Chrome di estensioni pericolose e barre indesiderate con il tool ufficiale di Google.

Quando installiamo un software freeware può capitare che questo a sua volta installi (grazie anche ad una nostra disattenzione) su Chrome estensioni e barre di ricerca .
Ecco la cura per rimuoverle definitivamente.

  1. Con il browser Chrome colleghiamoci a questo indirizzo;  https://www.google.com/chrome/srt/  e clicchiamo sul pulsante Download now.
  2. Accettiamo la licenza d'uso con un clic su Accept and Download e, una volta scaricato il file software_removal_tool.exe, facciamo un doppio clic su di esso per installare il tool di rimozione.
  3. Una volta aperto, il tool effettuerà subito una scansione del computer alla ricerca di programmi sospetti. Nel caso in cui vengano rilevate una o più minacce, verrà visualizzato in una finestra un messaggio con il loro numero.
  4. Per eliminarle clicchiamo su Remove suspicious program.
  5. Clicchiamo quindi su Continue per chiudere il tool. 
  6. Verrà automaticamente aperto Chrome e ci verrà chiesto di ripristinare le impostazioni del browser. Per effettuare questa operazione facciamo clic sul pulsante Ripristina.

plug-in che migliora la leggibilità delle pagine Web
Readability; plug-in di Chrome con cui possiamo migliorare la leggibilità e l'aspetto delle pagine Web.

Ebbene si! Vogliamo visualizzare le pagine dei siti Internet senza tutti quegli elementi grafici che ne riducono le leggibilità, per migliorare la nostra esperienza di navigazione e leggibilità. Utilizzando l'estensione Readbility di Google Chrome possiamo "alleggerire" le pagine e aumentare anche la dimensione dei caratteri.

Leggi anche: ublock per Chrome; e blocchi definitivamente la pubblicità invasiva e pericolosa sul browser.

Procediamo così;
  • Apriamo il nostro browser preferito (Firefox o Google Chrome) e colleghiamoci al sito http://readability.com/addons.
  • Una volta aperta la pagina dell'estensione, per installarla clicchiamo sul pulsante Install Now e confermiamo con Aggiungi.
  • Fatto questo, apriamo nel browser la pagina  Web della quale ci interessa leggere solo in testo, ad esempio l'articolo di un quotidiano, e facciamo clic sull'icona di Readability posta accanto alla barra degli indirizzi. Nel menu che compare clicchiamo sulla voce Read Now.
  • A questo punto la pagina Web verrà elaborata in modo da aumentare e migliorare nettamente la leggibilità (verranno eliminati loghi, elementi grafici ecc). 
  • Per modificare l'aspetto della pagina clicchiamo sul pulsante Change the article appearance nella barra a sinistra e scegliamo la dimensione del carattere e il font. 
Da non Perdere:

Scarica i programmi Mediaset sul tuo Computer con un semplice componente aggiuntivo di Firefox.

WhatsApp aumenta fino a 236 il numero massimo dei partecipanti ad un determinato gruppo.

WhatsApp aumentato il numero massimo dei partecipanti ad un gruppo.

WhatsApp con il nuovo aggiornamento porta una decisa modifica alla propria piattaforma per allinearsi al meglio con quelle dei suoi concorrenti che stanno sempre di più migliorando le loro prestazioni con nuove ed interessanti novità come quelle viste ieri in; Scarica musica gratis, facile facile su Android, iPhone e Windows Phone con l'app Telegram e VK Music Bot.

Leggi anche:  Recupera messaggi, chat di WhatsApp persi o cancellati per errore su smartphone e tablet Android e iOS.

Dopo l'ottima mossa della rimozione del canone di abbonamento annuale, sembrava giunto il momento di portare qualche modifica interna all'app, ed il primo provvedimento preso dal team di sviluppatori è stato l'aumento del limite massimo di utenti partecipanti all'interno di un gruppo, che passa da 100 a 256 membri.
Questa misura, in parte, presa anche per contrastare alcune piattaforme di messaggistica istantanea, una su tutte Telegram, che da tempo permette un limite massimo all'interno di un gruppo di 200 utenti.
Ad ogni modo chi vuol usufruire dei nuovi gruppi “maggiorati” basta aggiornare l'applicazione su Android, direttamente da Play Store dove l'aggiornamento è già disponibile, mentre lo sarà presto per iOS, su App Store.

Da non Perdere:

WhatsApp sul tablet Android senza connessione 3G. Scopri come!

Ecco come scaricare musica direttamente dalle Web Radio per caricarla sul proprio smartphone

download musica dalle Web Radio
Ecco come scaricare la musica direttamente dalle Web Radio.
Il Web è pieno zeppo di stazioni radiofoniche che trasmetto di continuo, 24 ore al giorno tantissima e bellissima  musica in streaming.  Chi non si accontenta di ascoltarla e basta, direttamente in streaming, ma vuole scaricarla sul proprio Computer per poi caricarla, copiarla su proprio smartphone, player MP3 o altri dispositivi, allora deve seguire questi semplici passi

Leggi anche:  ALTADEFINIZIONE.CLICK; il portale più richiesto dagli appassionati dello streaming, ex (altadefinizione.gratis) ex (filmstream.me) è disponibile a questo indirizzo. Scopri quale!

Per compiere questa operazione per così dire  "piratesca", deve necessariamente servirsi di programmi come StreamWriter che, oltre a permettere l'ascolto via Web, consentono anche di registrare i brani.
StreamWriter è un programma molto apprezzato dagli smanettoni soprattutto per il fatto di avere un modulo di ricerca che consente di trovare facilmente le stazioni radio che hanno mandato in onda i brani che gli smanettoni stessi stavano cercando.
StreamWriter inoltre riesce poi a splittare le registrazioni salvando ogni brano in un file separato per poi rinominarlo automaticamente con i tag appropriati.
Programma aggiornato al 17/01/2016
Da non Perdere:

Scarica musica gratis, facile facile su Android, iPhone e Windows Phone con l'app Telegram e VK Music Bot.